La bocca non serve solo per respirare e per l'assunzione dei cibi, ma è anche un organo di comunicazione che attira lo sguardo delle persone intorno a noi. Pertanto non stupisce che già ai tempi degli antichi, dei denti belli erano il "biglietto da visita" per un corpo attraente e curato. Ritrovamenti archeologici ci mostrano con quale bravura, già a quei tempi, si è cercato di migliorare l'estetica della bocca.

  • Stacks Image 328

    Caption Text

    Link
  • Stacks Image 329

    Caption Text

    Link

Oggi il paziente pretende dal suo dentista non solo un risultato funzionalmente perfetto del trattamento, ma anche e sempre di più un miglioramento del proprio aspetto. Denti bianchi, splendenti e regolari, sono attraenti e riconosciuti come un segno di vitalità e di salute del corpo. Inoltre, un sorriso accattivante influenza in modo decisivo la fiducia in se stessi.
Chi ha dei denti belli sorride più spesso e più volentieri di chi sa di avere dei denti inguardabili e preferisce nasconderli.
La moderna odontoiatria estetica può soddisfare il desiderio di un miglioramento estetico, in modo dolce e duraturo, cambiando colore, forma e posizione dei denti, come pure intervenendo sulle gengive.